in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Che strano chiamarsi Federico!

Scheda film informazioni

SCHEDA FILM: Che strano chiamarsi Federico!

Trama: Un ricordo/ritratto di Federico Fellini, raccontato dal regista Ettore Scola in occasione del ventennale della morte del grande artista. E’ il racconto della loro conoscenza al giornale Marc’ Aurelio nei primi anni 50, dei loro incontri, degli amici comuni (Maccari, Sordi, Mastroianni), delle visite di piacere sui set dei rispettivi film. Dal suo debutto nel 1939 come giovane disegnatore, al suo quinto Oscar nel 1993, anno del suo settantesimo e ultimo compleanno, Federico viene ricordato da Ettore come un grande Pinocchio che per fortuna non è mai diventato “un bambino perbene”. Un film fatto di ricordi, frammenti, momenti e impressioni sparse, ricostruiti e girati a Cinecittà, e alternati a materiali di repertorio d’epoca, scelti dagli archivi delle Teche Rai e dell’Istituto Luce.

 

 

 

 

 

 

 

 

Titolo originale: Che strano chiamarsi Federico!
Regia: Ettore Scola
Cast: Tommaso Lazotti, Maurizio De Santis, Giulio Forges Davanzati, Ernesto D’Argenio
Sceneggiatura: Ettore Scola, Paola Scola, Silvia Scola
Fotografia: Luciano Tovoli
Montaggio:
Musica:
Anno: 2013
Durata: minuti
Origine: Italia
Genere: Documentario
Produzione: Paypermoon, Palomar, Cinecittà Luce, Istituto Luce; in collaborazione con Rai Cinema, Cinecittà Studios
Distribuzione: BIM, Istituto Luce
Data di uscita: 12 settembre 2013

Commenti

commenti

Immagini galleria fotografica
Video trailer e filmati

Recensionescritta da Redazione
Nessuna recensione per questo film
Colonna Sonora info e playlist
Nessuna colonna sonora per questa scheda
Interviste i protagonisti raccontano

Intervista a Ettore Scola. A cura di Erminio Fischetti.
Intervista a Giuseppe Basso, direttore generale di Cinecittà Studios. A cura di Erminio Fischetti.
Audiorecensione