in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Interviste ad Emma Dante e al cast di “Via Castellana Bandiera”

Il primo film italiano che apre il concorso della 70° Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Scheda film informazioni

E’ Via Castellana Bandiera di Emma Dante il film che oggi apre il concorso della 70° Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. L’esordio cinematografico della regista e autrice teatrale siciliana è stato accolto da calorosi applausi sia alla fine della prima proiezione che in sala stampa.

Il film, di cui sono protagoniste, oltre alla stessa regista, anche Alba Rohrwacher ed Elena Cotta, racconta di due donne che sulle loro auto in una strada ad una corsia si rifiutano di cedere il passo e, incapaci di progredire, si chiudono in un’ostinata e cieca prepotenza. Una storia attraverso cui la Dante crea una potente metafora sull’immobilismo dell’Italia e sull’incapacità di arginare ostacoli che esistono solo nelle nostre menti.

Via Castellana Bandiera è nelle sale dal 19 settembre distribuito da Istituto Luce Cinecittà.

 

Commenti

commenti

Immagini galleria fotografica
Video trailer e filmati

Recensionescritta da Marilena Vinci
Nessuna recensione per questo film
Colonna Sonora info e playlist
Nessuna colonna sonora per questa scheda
Interviste i protagonisti raccontano

Intervista alla regista ed interprete Emma Dante a cura di Marilena Vinci
Intervista all'interprete Alba Rohrwacher a cura di Marilena Vinci
Intervista all'interprete Elena Cotta a cura di Marilena Vinci
Intervista all'interprete Carmine Maringola a cura di Marilena Vinci

E’ Via Castellana Bandiera di Emma Dante il film che oggi apre il concorso della 70° Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. L’esordio cinematografico della regista e autrice teatrale siciliana è stato accolto da calorosi applausi sia alla fine della prima proiezione che in sala stampa.

Il film, di cui sono protagoniste, oltre alla stessa regista, anche Alba Rohrwacher ed Elena Cotta, racconta di due donne che sulle loro auto in una strada ad una corsia si rifiutano di cedere il passo e, incapaci di progredire, si chiudono in un’ostinata e cieca prepotenza. Una storia attraverso cui la Dante crea una potente metafora sull’immobilismo dell’Italia e sull’incapacità di arginare ostacoli che esistono solo nelle nostre menti.

Via Castellana Bandiera è nelle sale dal 19 settembre distribuito da Istituto Luce Cinecittà.

 

Commenti

commenti

Audiorecensione