in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Elio Germano e Giovanni Veronesi aprono il Festival del Film di Roma

Radio interviste a Giovanni Veronesi, Elio Germano ed Alessandra Mastronardi

Scheda film informazioni

Presentato in apertura all’ottava edizione del Festival internazionale del Film di Roma, arriverà in sala il 14 novembre, L’ultima Ruota del carro di Giovanni Veronesi, con Elio Germano, Alessandra Mastronardi, Ricky Memphis, Alessandro Haber, Virginia Raffaele e Sergio Rubini. Il regista è arrivato all’Auditorium Parco della Musica di Roma assieme al cast e ad Elisa, che ha firmato la canzone dei titoli di coda.

L’ultima ruota del carro è una commedia corale, un ritratto del nostro Paese dagli anni ’70 ad oggi, secondo la prospettiva di Ernesto, un uomo semplice e onesto che tenta di seguire le sue ambizioni senza venir meno ai propri valori.  Tappezziere, cuoco d’asilo, traslocatore, autista, comparsa per il cinema e la fiction Ernesto cambia più di un lavoro per sopravvivere. Insieme a lui, alla moglie e al miglior amico Giacinto, rivivono alcune delle fasi cruciali dell’Italia negli ultimi 40 anni.

Commenti

commenti

Immagini galleria fotografica
Video trailer e filmati

Recensionescritta da Marilena Vinci
Nessuna recensione per questo film
Colonna Sonora info e playlist
Nessuna colonna sonora per questa scheda
Interviste i protagonisti raccontano

Intervista a Giovanni Veronesi
Intervista ad Elio Germano e Alessandra Mastronardi

Presentato in apertura all’ottava edizione del Festival internazionale del Film di Roma, arriverà in sala il 14 novembre, L’ultima Ruota del carro di Giovanni Veronesi, con Elio Germano, Alessandra Mastronardi, Ricky Memphis, Alessandro Haber, Virginia Raffaele e Sergio Rubini. Il regista è arrivato all’Auditorium Parco della Musica di Roma assieme al cast e ad Elisa, che ha firmato la canzone dei titoli di coda.

L’ultima ruota del carro è una commedia corale, un ritratto del nostro Paese dagli anni ’70 ad oggi, secondo la prospettiva di Ernesto, un uomo semplice e onesto che tenta di seguire le sue ambizioni senza venir meno ai propri valori.  Tappezziere, cuoco d’asilo, traslocatore, autista, comparsa per il cinema e la fiction Ernesto cambia più di un lavoro per sopravvivere. Insieme a lui, alla moglie e al miglior amico Giacinto, rivivono alcune delle fasi cruciali dell’Italia negli ultimi 40 anni.

Commenti

commenti

Audiorecensione