in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Premio Mario Verdone, annunciati i 10 film partecipanti

Il riconoscimento al miglior regista esordiente sarà assegnato dai fratelli Silvia, Carlo e Luca Verdone durante il Festival del Cinema Europeo di Lecce

Sono stati annunciati oggi i 10 film che parteciperanno al premio Mario Verdone, il riconoscimento che Carlo Verdone assieme ai fratelli Luca e Silvia assegnano da 5 anni durante il Festival del Cinema Europeo di Lecce (quest’anno dal 28 aprile al 3 maggio 2014) ai migliori registi emergenti con le loro opere prime o seconde. “E’ bello constatare, ancora una volta, come non sia facile scegliere – sottolinea Carlo Verdone – tra gli autori che partecipano al premio dedicato a nostro padre. Vuol dire che il cinema italiano è pieno di talenti e di storie e che, al di là della crisi, ancora oggi ci sono idee, attori e volontà di costruire un bel racconto cinematografico. Questo è il quinto anno che assegniamo il Premio Mario Verdone e rinnoviamo la gratitudine alla direzione del Festival del Cinema Europeo che ha avuto l’idea di istituire il riconoscimento”.

Il Comitato di Selezione, composto da Laura Delli Colli (Presidente SNGCI), Marcello Foti (Direttore CSC) e Alberto La Monica (Direttore FCE Lecce), ha scelto una rosa di 10 autori, tutti – come prevede il regolamento del premio – rigorosamente  “under  40″, che si siano particolarmente distinti per i loro film, opere prime e seconde, usciti in sala nella scorsa stagione cinematografica: Enrico Maria Artale per Il terzo tempo (opera prima), Ciro De Caro per Spaghetti Story“(opera prima), Giorgia Farina per Amiche da morire“(opera prima), Elisa Fuksas per Nina (opera prima), Fabio Mollo per Il Sud è niente (opera prima), Matteo Oleotto per Zoran, il mio nipote scemo (opera prima), Alessandro Rak per L’arte della felicità (opera prima), Haider Rashid per Sta per piovere (opera seconda), Federico Rizzo per Taglionetto (opera seconda), Massimiliano “Maci” Verdesca per W Zappatore (opera prima). Nelle  precedenti edizioni sono stati premiati Susanna Nicchiarelli per Cosmonauta; Aureliano Amadei per 20 sigarette; Andrea Segre per Io sono Li Claudio Giovannesi per Alì ha gli occhi azzurri.

 

Commenti

commenti