in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Cortinametraggio

Il festival quest'anno inaugurerà il suo white carpet e avrà ospiti illustri e nuove sezioni competitive. Il tutto nella cornice suggestiva di Cortina d'Ampezzo. 20-23 marzo 2014.

Nell’attesa del red carpet più famoso del mondo, quello degli Oscar hollywoodiani, sabato 1° marzo, a Cortina d’Ampezzo veniva annunciata la nascita del white carpet del Cortinametraggio e il direttore artistico della kermesse Maddalena Mayneri presentava il programma della quinta edizione, dal 20 al 23 marzo 2014.

Con Hollywood, Cortina quest’anno condivide un direttore della fotografia. Se Luca Bigazzi è a Hollywood per La grande bellezza (per la luce che ha saputo regalare alla Roma sacra e profana di Paolo Sorrentino) e da anni è il braccio destro dei nostri più talentuosi autori cinematografici, a Cortina andrà in scena un’altra sua avventura: la partecipazione al progetto della web series scritta e diretta da Ivan Cotroneo: La mamma imperfetta che si è aggiudicata il Nastro d’argento come miglior webserie dell’anno. Evento nell’evento perchè è la prima volta che il Sindacato Nazionale Giornalisti Italiani assegna il premio a questo nuovo format. (Produttori di Sorrentino e di Cotroneo sono i coraggiosi Nicola Giuliano e Francesca Cima della Indigo Film). La fotografia di Bigazzi, il montaggio di Ilaria Fraioli dalla prima serie avevano già permesso di ritrovare in quello che era un esperimento pilota – trasmesso da Corriere.it da aprile in 28 episodi da 8 minuti – un taglio fortemente cinematografico che giocava sulla capacità di Ivan Cotroneo di attingere da un reale fatto di gesti quotidiani e concreti (le protagoniste sono quattro mamme alle prese con il tram tram di ogni giorno: portare i figli a scuola, alle attività extra-scolastiche, curare il lavoro e poi anche la casa) e unire ad essi un realismo definito da molti magico come ne La kryptonite nella borsa, primo film di finzione del regista, con un cast composto da Capotondi, Zingaretti e Golino.

E se la patnership tra Cortina e i Nastri prosegue con successo, sono diverse le novità di un festival che gioca tra presenze glamour e innovazione. Infatti, se potrà vantare la presenza di star chiamate a fare da giurate, come i protagonisti de La Mamma Imperfetta: Lucia Mascino, Alessia Barela, Anna Ferzetti, Vanessa Compagnucci, Fausto Sciarappa. E ancora Fiammetta Cicogna e Anna Foglietta, Paolo Genovese, Vinicio Marchioni, dall’altro lato frutterà la visibilità di nomi illustri per dare visibilità agli autori dei corti Comedy, delle nuove webseries e dei video instagram proiettati al festival e tutti protagonisti di categorie competitive. Inoltre, per il secondo anno vedremo anche i migliori booktrailer prodotti da giovani autori indipendenti e da importanti case editrici. Il nuovo mezzo di comunicazione che lega immagini in movimento e suoni, alle pagine di romanzi e di saggi d’autore – dopo il grande successo ottenuto la rete – ha, a Cortina, la possibilità di essere giudicato da esperti del settore che non lo valuteranno solo per l’aspetto promozionale ma per corpo cinematografico che i libri avranno assunto attraverso tale mezzo. A presiedere la giuria del pubblico un nome importante della storia del grande cinema italiano: Giuliano Montaldo.
Cinema del passato e anche nomi del nuovo cinema d’autore a Cortinametraggio. Infatti, tra gli altri sarà presente come giurato anche Matteo Oleotto.. Il suo Zoran, il mio nipote scemo fu una delle più apprezzate pellicole presentate alla Mostra del cinema di Venezia 2013 e vincitrice del premio come miglior opera prima. E ancora, laboratori per bambini dedicati al cinema, proiezioni e molto altro.
Per maggiori info: www.cortinametraggio.it

GIOVANNA BARRECA

Commenti

commenti