in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Salvatores non sarà a Cannes

Il ragazzo invisibile è ancora in lavorazione e quindi Salvatores non potrà essere al Festival di Cannes: chi potrebbe esserci?

Si rincorrono negli ultimi giorni, come inevitabile, le anticipazioni su chi sarà al festival di Cannes il prossimo maggio (il 17 aprile avverrà la presentazione ufficiale): non ci sarà Gabriele Salvatores con il suo Il ragazzo invisibile, che pure era dato tra gli italiani più papabili per il concorso della Croisette. Lo ha comunicato direttamente l’ufficio stampa del film, prodotto da Indigo Film e Rai Cinema e distribuito da 01 Distribution, annunciando che il film è ancora in lavorazione e quindi le voci sulla sua partecipazione al più importante festival del mondo è infondata.
Il film è ancora nella fase di riprese e si prevede che il montaggio e tutta la post-produzione, particolarmente ricca di effetti visivi e speciali, avverranno a settembre, fuori anche per una partecipazione a Venezia. Che Il ragazzo invisibile sia pronto per il Festival di Roma? Intanto il toto-Cannes impazza e se in molti temono l’assenza di film italiani di peso, visto che molti film non sono ancora pronti, come quelli di Olmi, Garrone, Moretti e i fratelli Taviani, nonché l’opera seconda di Alice Rohrwacher, che ha anche lei smentito la partecipazione sulla Croisette, Cinematografo prova a stilare un primo pronostico calibrato: tra gli italiani i più probabili sembrano Luca Guadagnino, con Body Art da De Lillo, e Mario Martone, con Il giovane favoloso sulla vita di Giacomo Leopardi (ed Elio Germano che cerca la doppietta come miglior attore dopo La nostra vita). Staremo a vedere.

EMANUELE RAUCO

Commenti

commenti