in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Lucky Red: cinema d’autore, supereroi e tanto prodotto italiano

Presentata a Ciné da Andrea Occhipinti una selezione forse mai così variegata di titoli, che spazia dalla Palma d’Oro ai supereroi teen, passando per la commedia italiana anche molto popolare come quella di Neri Parenti.

Cinema d’autore dai principali festival internazionali, ma anche supereroi, grandi produzioni d’animazione e un nuovo significativo impegno nel prodotto nazionale. Queste le caratteristiche del listino Lucky Red presentato a Ciné, le Giornate Estive di Cinema di Riccione. Molti i titoli italiani in uscita per la distribuzione di Andrea Occhpinti, a partire da quel La Buca di Daniele Ciprì, che è stato introdotto sul palco della convention direttamente dai protagonisti Sergio Castellitto e Rocco Papaleo. In calendario c’è però anche la nuova commedia di Neri Parenti Ma tu di che segno sei?, incentrata su uno degli argomenti più cliccati dagli italiani in Rete, cioè l’oroscopo; il nuovo film di Michele Placido, La scelta,  di cui sono appena iniziate le riprese con Raoul Bova, Ambra Angiolini e Valeria Solarino; il remake della commedia francese Le Prénom, titolo italiano Il nome del figlio, diretto da Francesca Archibugi con Micaela Ramazzotti, Valeria Golino, Rocco Papaleo, Alessandro Gassman e Luigi Lo Cascio.

Oltre a questa presenza già consistente è stata annunciata una nuova collaborazione con la Indigo di Francesca Cima e Nicola Giuliano (quella a cui si deve La Grande Bellezza) con cui Lucky Red coprodurrà il nuovo film di Ivan Cotroneo sul bullismo e una rivisitazione de Il Vizietto firmata dall’ “erede” di uno dei due protagonisti del classico, Maria Sole Tognazzi. Protagonista una coppia davvero inedita: Margherita Buy e Sabrina Ferilli.

Di primissimo piano anche i titoli internazionali, che vanno dall’atteso Sin City 3D, ai titoli dello Studio Ghibli (quest’anno al cinema sotto forma di evento), al film in 3D sul cartone cult I Cavalieri dello Zodiaco, a Tim Burton, e una nutrita selezione di lungometraggi visti a Cannes, tra cui la Palma d’Oro Winter Sleep. In arrivo anche un supereroe nato da un popolarissimo gioco Mattel, Max Steel, e la versione animata del secondo libro più venduto al mondo dopo la Bibbia, Il Piccolo Principe, cui ha lavorato un team composto dai principali talent del settore, già collaboratori di Pixar e DreamWorks.

Una ricchezza di listino che rivela senza dubbio un’intenzione di espandersi come marchio, andando a coprire non solo il meglio del cinema d’autore ma anche altri target e generi finora poco sfruttati da questa casa di distribuzione.

Commenti

commenti

Tags:

Favicon scritto da Laura Croce il 05.07.2014 alle 10:41