in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Sergio Castellitto e Rocco Papaleo ne “La Buca” di Ciprì

Dopo la separazione da Maresco, Ciprì presenta la sua seconda regia in solitaria, storia di un'improbabile amicizia. Interviste a Ciprì, Castellitto, Papaleo e Valeria Bruni Tedeschi

Scheda film informazioni

Roma, 18 settmbre 2014 - A due anni di distanza dalla sua prima regia in solitaria, E’ stato il figlioDaniele Ciprì torna al cinema con La buca, di cui sono protagonisti Sergio Castellitto, Rocco Papaleo e Valeria Bruni Tedeschi.

Scritto dallo stesso regista siciliano assieme ad Alessandra Acciai, Massimo Gaudioso e Miriam Rizzo, il film racconta il fortuito incontro tra due umanità disordinate e precarie, Armando e Oscar: il primo è appena uscito di prigione dopo 27 anni, detenuto per un crimine mai commesso, il secondo è un avvocato truffaldino che nella vicenda di Armando intravede la possibilità di poter intentare causa allo Stato e ottenere un risarcimento milionario. Nel nome di un risarcimento nasce così tra loro un’ improbabile amicizia.

Girato a Cinecittà e in alcune zone periferiche di Roma, La buca non è però ambientato in nessun luogo riconoscibile: “Bisogna avere il coraggio di costruire un immaginario. – dice Ciprì – Io non sono mai stato un realista”.

ASCOLTA LE NOSTRE INTERVISTE RADIO

La buca è nelle sale dal 25 settembre, distribuito in circa 200 copie da  Lucky Red.

 

MARILENA VINCI

Commenti

commenti

Immagini galleria fotografica
Video trailer e filmati

Recensionescritta da Marilena Vinci
Nessuna recensione per questo film
Colonna Sonora info e playlist
Nessuna colonna sonora per questa scheda
Interviste i protagonisti raccontano

Intervista a Sergio Castellitto a cura di Marilena Vinci
Intervista a Rocco Papaleo a cura di Marilena Vinci
Intervista a Valeria Bruni Tedeschi a cura di Marilena Vinci
Intervista a Daniele Ciprì a cura di Marilena Vinci

Roma, 18 settmbre 2014 - A due anni di distanza dalla sua prima regia in solitaria, E’ stato il figlioDaniele Ciprì torna al cinema con La buca, di cui sono protagonisti Sergio Castellitto, Rocco Papaleo e Valeria Bruni Tedeschi.

Scritto dallo stesso regista siciliano assieme ad Alessandra Acciai, Massimo Gaudioso e Miriam Rizzo, il film racconta il fortuito incontro tra due umanità disordinate e precarie, Armando e Oscar: il primo è appena uscito di prigione dopo 27 anni, detenuto per un crimine mai commesso, il secondo è un avvocato truffaldino che nella vicenda di Armando intravede la possibilità di poter intentare causa allo Stato e ottenere un risarcimento milionario. Nel nome di un risarcimento nasce così tra loro un’ improbabile amicizia.

Girato a Cinecittà e in alcune zone periferiche di Roma, La buca non è però ambientato in nessun luogo riconoscibile: “Bisogna avere il coraggio di costruire un immaginario. – dice Ciprì – Io non sono mai stato un realista”.

ASCOLTA LE NOSTRE INTERVISTE RADIO

La buca è nelle sale dal 25 settembre, distribuito in circa 200 copie da  Lucky Red.

 

MARILENA VINCI

Commenti

commenti

Audiorecensione