in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Al Festival del Film di Roma i ragazzi dei Quartieri Spagnoli

Presentato nella sezione Prospettive Italia "Largo Baracche", documentario di Gaetano Di Vaio che mostra la gioventù speranzosa del popolare quartiere di Napoli. Intervista al regista

Intervista a Gaetano Di Vaio a cura di Marilena Vinci
Intervista a Toni d'Angelo a cura di Marilena Vinci

Roma, 24 ottobre 2014 - I ragazzi dei Quartieri Spagnoli sono i protagonisti di Largo Baracche, documentario di Gaetano Di Vaio presentato nella sezione Prospettive Italia. Girato all’interno del popolare quartiere di Napoli, i Quartieri Spagnoli sono un piccolo universo chiuso in un reticolo di vicoli in cui un gruppo  di giovani conducono la propria esistenza alla continua ricerca di qualcosa che possa trasformare le loro vite.

Carmine, Giovanni e Mariano sono ragazzi cresciuti in un tessuto sociale fatto di povertà e criminalità. Gaetano Di Vaio racconta le esistenze di questi tre ragazzi e di alcuni loro coetanei cresciuti in un quartiere difficile, mostrando delle esistenze che resistono al crimine, fatte di sogni, bisogno d’amore, comprensione e speranza in un futuro migliore.

Proiettato in coppia con Largo Baracche, da segnalare infine il corto Ore 12 di Toni D’Angelo che torna sul tema della camorra, in una cruda riproposizione di Romeo & Giulietta.

 

Commenti

commenti

Tags:, , , ,

Favicon scritto da Marilena Vinci il 25.10.2014 alle 03:50