in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Checco Zalone denunciato per la trama di Sole a catinelle

Uno scrittore di Taranto ha presentato un esposto contro Zalone per plagio nei confronti di una sua opera

>>>ANSA/ TV: DA ALDROVANDI A BUSCETTA, MEDIASET PUNTA SU CRONACAI successi e i trionfi possono portare qualche grattacapo a Checco Zalone: il comico pugliese infatti, recordman d’incassi italiano con Sole a catinelle è stato denunciato per plagio. L’esposto è stato effettuato da Alex De Vietro, uno scrittore tarantino che attraverso il suo avvocato fa sapere che Luca Medici – vero nome di Zalone – avrebbe rubato la trama del suo film più recente proprio da uno scritto di De Vietro, depositato alla SIAE nel giugno 2012.
Sarà la procura di Taranto a dover decidere sull’accusa di plagio, con l’avvocato Lamanna che chiede di accertare e valutare “se nei fatti, atti e comportamenti posti in essere siano rinvenibili fattispecie penalmente rilevanti”. Ma i fatti non sembrano così probanti come De Vietro immagina: lo stesso avvocato rivela che “emergerebbero almeno tre atti che possono definirsi individualizzanti dell’opera stessa: la scena del protagonista che ricerca offerte di lavoro su un giornale; la professione di venditore porta a porta; il divieto di accesso dei consulenti porta a porta”. Un po’ poco per parlare di plagio, anche se De Vietro afferma che gli è stata negata la possibilità di “riprodurre la sua opera ad altri soggetti”. Zalone quindi può stare tranquillo, a meno di grandi sorprese, e preparare il suo nuovo film, le cui riprese partiranno a primavera inoltrata in Norvegia.

EMANUELE RAUCO

Commenti

commenti

Tags:, , ,

Favicon scritto da Emanuele Rauco il 15.04.2015 alle 14:52