in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

I gangster italiani di De Maria tra gli Orizzonti di Venezia 72

Italian Gangsters di Renato De Maria è il primo italiano presentato a Venezia nella selezione ufficiale. Ascolta le interviste con regista e interpreti

Intervista a Renato De Maria, di Emanuele Rauco
Intervista al cast, di Emanuele Rauco

06_italian_gangsters-a-di-casaIn una delle edizioni più ricche in assoluto di film italiani, la Mostra del Cinema di Venezia 2015 porta uno dei registi nostrani più controversi nella sezione Orizzonti. Renato De Maria ha presentato Italian Gangsters, curioso esperimento tra ricerca d’archivio e teatro d’avanguardia in cui il regista racconta il dopo guerra attraverso le storie di 6 criminali simbolo dell’epoca: Cavallero, Barbieri, Casaroli, De Maria, Fantazzini e Lutring, interpretati da 6 giovani attori i cui monologhi sono intervallati dall’archivio dell’istituto Luce e da spezzoni di sequenze cinematografiche (da Petri a Dassin, da Di Leo a Bava) usati come flashback.

Collaborando con Rarovideo e Home Movies, oltre che con il Luce che produce e distribuisce il film, De Maria fa scontrare diversi tipi di immaginari visivi e culturali per raccontare l’Italia del dopo-guerra, la ricostruzione dopo il fascismo e i risultati della guerra partigiana che portarono i liberatori a divenire banditi per contrasto alla piega che stava prendendo la società o per semplice brama di lusso e potere. Interpretato da Francesco Sferrazza Papa, Sergio Romano, Aldo Ottobrino, Paolo Mazzarelli, Andrea Di Casa, Luca Micheletti, interpreti di solida formazione teatrale, Italian Gangsters sarà nelle sale in autunno. Ascolta le interviste ad attori e regista cliccando sul player sopra l’articolo.

Commenti

commenti

Tags:, , , ,

Favicon scritto da Emanuele Rauco il 03.09.2015 alle 18:37