in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

“Napoli velata”: il mistery dei sentimenti di Ozpetek

A 15 anni di distanza da 'La Finestra di fronte', Ozpetek torna a dirigere Giovanna Mezzogiorno in un mistery ambientato a Napoli. Le nostre interviste al regista e alla protagonista

Intervista a Ferzan Ozpetek di Marilena Vinci
Intervista a Giovanna Mezzogiorno e Alessandro Borghi

napoli velataRoma, 17 dicembre 2017 –  Un incontro. Un delitto. Una città piena di segreti. Si riassume così, per non svelare nulla di più, Napoli velata il nuovo film di Ferzan Ozpetek, un mistery dei sentimenti incentrato su Adriana, una donna travolta dall’improvvisa passione per uno sconosciuto che sfocerà in un delitto. Vittime di questa passione Giovanna Mezzogiorno e Alessandro Borghi. Accanto a loro Anna Bonaiuto, Isabella Ferrari, Lina Sastri, Peppe Barra, Luisa Ranieri, Biagio Forestieri e Maria Pia Calzone.

Dopo Le fate ignoranti, La finestra di fronte e Cuore sacro, Ozpetek mette di nuovo al centro della narrazione una donna sconvolta da un avvenimento traumatico e inaspettato, e gira per la prima volta a Napoli, una città da cui è rimasto affascinato durante la realizzazione de La Traviata al teatro San Carlo, di cui ha curato la regia.

Napoli velata è al cinema dal 28 dicembre, distribuito da Warner Bros. Italia in 350 sale.

 

Commenti

commenti

Tags:, ,

Favicon scritto da Marilena Vinci il 18.12.2017 alle 20:31