in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Montaldo al missaggio de L’industriale

Alla presentazione de Le vie del cinema, il regista ha detto di aver quasi finito la post-produzione de L'industriale. Nel cast Favino e Crescentini.

Giuliano Montaldo, uno degli organizzatori della rassegna Le vie del cinema a Narni, a margine della conferenza stampa di presentazione dell’evento ha detto di aver quasi terminato la post-produzione del suo nuovo film L’industriale. “Sto finendo il missaggio de L’industriale, spero che esca a settembre o ottobre. Venezia 68? Non ho l’età per partecipare al Concorso, magari Fuori Concorso, comunque sia la Mostra che il Festival di Roma devono ancora vedere il mio film”, queste sono state le parole del regista che ha scritto il film insieme ad Andrea Purgatori. “Ci è capitato di leggere, in questo periodo economico così difficile, di alcuni piccoli industriali del nostro Nord est che si sono tolti la vita, dopo che avevano fatto il salto da operaio”. Protagonista del film è Pier Francesco Favino, “un piccolo industriale che eredita dal padre un’azienda e che intende trasformare in un’industria di pannelli solari. Ma si trova in una situazione drammatica per via della crisi”. Carolina Crescentini interpreta il ruolo della moglie dell’industriale, mentre Francesco Scianna veste i panni del suo avvocato. L’industriale è stato interamente girato a Torino ed è prodotto da BiBi Film e Rai Cinemma, in collaborazione con la Piemonte Film Commission e con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Commenti

commenti