in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Joseph Losey a Torino

Il Torino Film Festival festeggerà la sua 30esima edizione con una retrospettiva dal forte sapore della riscoperta dedicandola a un maestro del cinema oggi poco ricordato, Joseph Losey. Il regista americano nacque nel 1909 nel Wisconsin e esordì alla regia nel 1948 per la RKO con Il ragazzo dai capelli verdi. Dopo appena tre film, però, Losey fu costretto a interrompere la sua carriera americana, perché inserito nella famigerata lista nera della Commissione delle Attività Antiamericane. Era il periodo della “caccia alla streghe”, del terrore comunista e del clima di terrore guidato dal senatore McCarthy. Losey si trasferì in Inghilterra dove, superate diverse difficoltà, riuscì a ricominciare la sua carriera da regista, improntata ora su tematiche e atmosfere tipicamente “britanniche”: sono gli anni infatti de Il servo (1963) e de L’incidente (1967), probabilmente i suoi capolavori oltre che i suoi film più noti. Il Festival di Torino, che si terrà nella seconda metà di novembre, proietterà le 37 regie di Losey, tra lungometraggi e cortometraggi, e in occasione della retrospettiva, curata da Emanuela Martini, è prevista anche la pubblicazione di un volume dedicato all’autore, scomparso nel 1984, ed edito dal Castoro.

Commenti

commenti

Tags:, , , , , , ,

Favicon scritto da Alessandro Aniballi il 31.01.2012 alle 14:00