in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Appello per Arcipelago

Più di cento tra registi, attori e produttori hanno firmato un appello in difesa di Arcipelago festival che chiude i battenti quest'anno per mancanza di fondi.

Da Claudio Santamaria a Valerio Mastandrea, da Carolina Crescentini a Maya Sansa, passando per Vinicio Marchioni, Emanuele  Crialese, Edoardo Winspeare sono oltre 100 i firmatari di un appello lanciato dall’AFIC, l’assemblea dei Festival Italiani di Cinema, in difesa di Arcipelago Festival costretto a chiudere i battenti per mancanza di finanziamenti.
”Siamo tutti sensibili a questo piccolo esempio di genocidio culturale – ha dichiarato Giorgio Gosetti, presidente dell’AFIC – perche’ quando si parla di tutelare e rilanciare l’eccellenza culturale del nostro paese, sono proprio questi gli atti che dovrebbero fare la differenza e vengono invece negati. Il costo di Arcipelago, festival di risonanza internazionale certa e di qualità indiscussa come dimostrano da anni i cineasti partecipanti e il pubblico che lo ama e lo sostiene, è di per sé un vero miracolo di saggezza e creatività gestionale. Lasciarlo morire è un autentico delitto di cui non vogliamo sentirci complici”.
Il festival, diretto da Stefano Martina e giunto quest’anno alla sua ventesima edizione, chiuderà i battenti il 22 giugno. Intervenuta in occasione dell’inaugurazione dell’evento, Fabiana Santini, Assessore alla Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio, ha assicurato il suo impegno e quello della Giunta Polverini per salvare Arcipelago e consentire l’edizione del 2013.
È possibile firmare l’appello inviando una mail a info@aficfestival.it.

Commenti

commenti