in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Moviemax si rinnova

Nuove prospettive nella line-up presentata a Ciné di Riccione. Dal debutto nella produzione, con Come non detto, a Ci vediamo domani con Brignano, all'animazione e alle incursioni festivaliere, con In The Fog.

Intervista all'attore Enrico Brignano
Intervista a Marina Marzotto Direttore Generale di Moviemax

“Dopo 10 anni sentivamo l’esigenza di migliorarci, di cambiare faccia”. Così Elvio Gasperini, presidente di Moviemax ha aperto la convention tenutasi all’interno di Ciné – Giornate estive di cinema di Riccione, cogliendo allo stesso tempo l’occasione per presentare il nuovo direttore generale, Marina Marzotto, alla quale è spettato il compito di esporre le novità e presentare le proposte per la prossima stagione a partire da uno dei titoli di punta del listino: la commedia Come non detto. Diretto dall’esordiente Ivan Silvestrini, il film segna anche il debutto di Moviemax nella produzione cinematografica con un’opera sul delicato tema del coming out di un ragazzo omosessuale, tratta dall’omonimo romanzo di Roberto Proia. Cambiando totalmente genere, non poteva esserci occasione migliore della festa di Halloween per lanciare un film come Silent Hill: Revelation 3D, sequel della pellicola del 2006, sempre ispirato alla serie di videogiochi della Konami, al quale si affiancherà nel 2013 un altro titolo dal potenziale terrificante quale Non aprite quella porta 3D, nuovo capitolo della nota saga horror. Non mancherà, come di consueto l’animazione, rappresentata da Zambezia e i suoi simpatici falchetti, la commedia americana di LOL – pazza del mio migliore amico con la star Miley Cyrus, il dance movie Body Language, per chiudere l’anno con un’altra commedia italiana: Ci vediamo domani di Andrea Zaccariello con Enrico Brignano, la cui uscita è prevista per novembre. Cinema per tutti i gusti e tutte le età, che arricchirà la sua offerta con un’ulteriore “diramazione” che porta per la prima volta Moviemax verso il cinema d’autore dei festival, inaugurata con In The Fog di Sergei Loznitsa, in concorso a Cannes 2012 dove ha ottenuto il premio FIPRESCI della critica internazionale.

Commenti

commenti