in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

IFF, presiede Sir Ken Adam

immagine19.JPG22/06/09 – Lo scenografo Sir Ken Adam (premio Oscar per “Barry Lyndon” e “La pazzia di re Giorgio”) sarà  il presidente (chairman) del Comitato organizzatore del 7° Ischia Film Festival, unico concorso internazionale dedicato alle location cinematografiche, che si terrà  sull`isola campana dal 5 all` 11 luglio. Insignito della cittadinanza onoraria ischitana, Sir Ken Adam è diventato un maestro della scenografia cinematografica internazionale per le ambientazioni visionarie e le grandiose creazioni architettoniche che hanno reso indimenticabili i set dei film di James Bond a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta, o il prezioso capolavoro della cinematografia mondiale “Il dottor Stranamore” del geniale Stanley Kubrick, di cui fu collaboratore e amico. “Questo è un mestiere meraviglioso, dove non basta il talento ma ci vuole anche una buona dose di coraggio” ha dichiarato il celebre set designer, “perchè devi avere a che fare con persone che hanno un grande ego e con le quali devi essere molto diplomatico. Fin dall`inizio ho sempre cercato di `inventare` la scenografia, ho dovuto costruire una realtà  che non esisteva e che il pubblico ha subito accettato. Attraverso il mio lavoro volevo permettere allo spettatore di trovare una via di fuga dal mondo reale, che per me è l`essenza stessa del cinema”.

Immancabile protagonista dell`Ischia Film Festival sin dalla sua prima edizione, Sir Ken Adam ha ribadito l`importanza dell`evento culturale ideato e diretto da Michelangelo Messina: “E’ importante che ci sia un festival cinematografico come quello di Ischia dedicato alle location dei film, che dà  la giusta visibilità  ai luoghi”. “Prima di girare qui “Il corsaro dell`isola verde”, nel 1951,” ha aggiunto Adam, “non conoscevo Ischia. A quell`epoca era molto selvaggia, e me ne sono subito innamorato. Ci sono stato cinque, sei mesi, insieme ai tecnici ed al regista, per realizzare questa pellicola che aveva come protagonista Burt Lancaster. Poi ho incontrato Letizia, una bella ragazza ischitana, figlia di un colonnello, e l`anno dopo ci siamo sposati proprio qui”

Commenti

commenti