in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Archivio tag | Ca’ Foscari short film festival 6

“500 once d’oro” al Ca’ Foscari: il silenzio in amore

La giovane regista iraniana Shahrzad Dadgar porta in concorso internazionale al Ca' Foscari Short Film Festival 6 una dolorosa storia familiare dove, l'allontanamento della coppia di giovani sposi, è raccontato con un sapiente lavoro sugli spazi e sui silenzi. La nostra intervista all'autrice.

La giovane regista iraniana Shahrzad Dadgar porta in concorso internazionale al Ca’ Foscari Short Film Festival 6 una dolorosa storia familiare dove, l’allontanamento della coppia di giovani sposi, è raccontato con un sapiente lavoro sugli spazi e sui silenzi. La nostra intervista all’autrice.


Ca’ Foscari: sogno e realtà in prospettive

Il secondo cortometraggio italiano in concorso internazionale è "Sottosopra", realizzato da Giuseppe Brunelli, Davide Zanoni, Matteo Galvani e Lorenzo Benna all'interno del Politecnico di Milano. La nostra intervista.

Il secondo cortometraggio italiano in concorso internazionale è “Sottosopra”, realizzato da Giuseppe Brunelli, Davide Zanoni, Matteo Galvani e Lorenzo Benna all’interno del Politecnico di Milano. La nostra intervista.


Ca’ Foscari: Ella, umorismo adolescenziale

La ballata di Ella Plummhoff di Barbara Kronenberg ha come protagonista una ragazzina cicciottella e piuttosto impacciata e i suoi bizzarri incontri durante una calda estate. In concorso. La nostra intervista alla regista.

La ballata di Ella Plummhoff di Barbara Kronenberg ha come protagonista una ragazzina cicciottella e piuttosto impacciata e i suoi bizzarri incontri durante una calda estate. In concorso. La nostra intervista alla regista.


Ca’Foscari: un mito iraniano del passato per l’Iran di oggi

La nostra intervista alla regista di origini iraniane Maral Pourmandan che al festival veneziano presenta un lavoro tutto in grafica 3D partendo da un personaggio mitologico persiano messaggero di pace.

La nostra intervista alla regista di origini iraniane Maral Pourmandan che al festival veneziano presenta un lavoro tutto in grafica 3D partendo da un personaggio mitologico persiano messaggero di pace.


Ca’ Foscari: fragilità che sa liberare un cuore

Fragil di Rebecca Panin è un corto che sa scavare nel profondo di un animo incapace di ascoltare la melodia del mondo per troppo dolore. La nostra intervista alla simpatica e ironica regista, presente in Lacuna.

Fragil di Rebecca Panin è un corto che sa scavare nel profondo di un animo incapace di ascoltare la melodia del mondo per troppo dolore. La nostra intervista alla simpatica e ironica regista, presente in Lacuna.


Lacuna in Short

Un cinema narrativo legato a storie ed elementi naturali come l'acqua alla base di Lacua di Hitoshi Matsumoto, regista formatosi alla Waseda University di Tokyo che al Ca' Foscari presenta il suo lavoro di diploma. La nostra intervista.

Un cinema narrativo legato a storie ed elementi naturali come l’acqua alla base di Lacua di Hitoshi Matsumoto, regista formatosi alla Waseda University di Tokyo che al Ca’ Foscari presenta il suo lavoro di diploma. La nostra intervista.


Decostruzione affettiva in concorso al Ca’ Foscari

Tra i 30 cortometraggi in concorso internazionale Mio fratello di Simone Bozzelli, realizzato alla Nuova Accademia di Belle arti di Milano. Un lavoro che indaga nel profondo il rapporto tra due fratelli all'interno di uno spazio claustrofobico. La nostra intervista al regista.

Tra i 30 cortometraggi in concorso internazionale Mio fratello di Simone Bozzelli, realizzato alla Nuova Accademia di Belle arti di Milano. Un lavoro che indaga nel profondo il rapporto tra due fratelli all’interno di uno spazio claustrofobico. La nostra intervista al regista.


One in al Ca’ Foscari

Una ragazzina ribelle che nasconde un terribile segreto. La regista americana Vasha Narace presenta la sua opera prima al Ca' Foscari short film festival e anche ai nostri microfoni sottolinea la sua attenzione e lavoro costante di sensibilizzazione sul tema delle donne vittime di violenza.

Una ragazzina ribelle che nasconde un terribile segreto. La regista americana Vasha Narace presenta la sua opera prima al Ca’ Foscari short film festival e anche ai nostri microfoni sottolinea la sua attenzione e lavoro costante di sensibilizzazione sul tema delle donne vittime di violenza.


Ca’ Foscari: corcorso corti dal mondo e Bill Plympton

Al sesto anno il festival veneziano - organizzato dagli studenti dell'ateneo e diretto da Roberta Novielli - presenta un concorso internazionale ancora più ricco per qualità stilistica e tematica, con lavori provenienti dalle più prestigiose scuole di cinema del mondo (27 paesi e 28 scuole) e, tra i programmi speciali, la masterclass con l'animatore "artigiano" indipendente e premio Oscar Bill Plympton.

Al sesto anno il festival veneziano – organizzato dagli studenti dell’ateneo e diretto da Roberta Novielli – presenta un concorso internazionale ancora più ricco per qualità stilistica e tematica, con lavori provenienti dalle più prestigiose scuole di cinema del mondo (27 paesi e 28 scuole) e, tra i programmi speciali, la masterclass con l’animatore “artigiano” indipendente e premio Oscar Bill Plympton.