in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Archivio tag | cannes 64

Il Ministro

Con Il ministro, Schoeller gioca tra farsa e tragedia e svela la solitudine della politica in un film simbolico e concreto, di grande arguzia.

Con Il ministro, Schoeller gioca tra farsa e tragedia e svela la solitudine della politica in un film simbolico e concreto, di grande arguzia.


17 ragazze

16/05/11 - Alla Semaine le sorelle Coulin presentano un film ispirato a una storia vera in cui delle liceali si fanno mettere incinte contemporaneamente.

20/03/12 – In sala dal 23 e vietato ai minori di 14 anni, la vera storia delle liceali incinte. Intervista a Razzini, distributore italiano, e alla co-regista Muriel Coulin.


La sorgente dell’amore

21/05/11 - Radu Mihaileanu porta in concorso un film “per la bellezza delle donne e per la bellezza dell’amore” in un continente africano in fermento.

09/03/12 – Dopo il concorso al Festival di Cannes, esce in sala il nuovo film di Radu Mihaileanu, che abbiamo intervistato per l’occasione.


E ora parliamo di Kevin

12/05/11 - Senza nessuna retorica la regista Lynne Ramsay, in concorso a Cannes, dirige Tilda Swinton affrontando un tema difficile e controverso.

07/02/12 – Senza nessuna retorica la regista Lynne Ramsay dirige Tilda Swinton e John C. Reilly affrontando un tema difficile e controverso.


Polisse

12/05/11 - Delude il film dell'artista francese Maiwenn. Passata in concorso a Cannes la pellicola vede la partecipazione di Scamarcio in un piccolo ruolo.

24/01/12 – Delude il film di Maiwenn, premio della giuria a Cannes e con Scamarcio in un piccolo ruolo. Per l’uscita in sala, abbiamo incontrato la regista.


E ora dove andiamo?

21/05/11 - Vicenda al femminile girata da Nadine Labaki, racconta la stupidità della guerra grazie all'ironia e alla musica. In Un certain Regard.

11/01/12 – Vicenda al femminile sulla stupidità della guerra, il film esce il 20 gennaio e punta all’Oscar. Come ci ha raccontato la regista, Nadine Labaki.


The Artist

16/05/11 - Michel Hazanavicius in concorso a Cannes con un film godibile, con tratti geniali, sul doloroso passaggio al sonoro. Ad oggi il più applaudito.

16/05/11 – Dopo Cannes dove ha vinto il premio per il Miglior attore (Dujardin), il film muto arriva in sala. A raccontarcene la genesi il regista, Michel Hazanavicius.


Miracolo a Le Havre

17/05/11 - Kaurismaki porta in concorso la difficile realtà dell'immigrazione sotto forma di una fiaba piena di omaggi al grande cinema francese.

17/05/11 – Dopo Cannes Kaurismaki arriva al Festival di Torino con una fiaba sull’immigrazione, tema che sente molto. Come ha raccontato ai nostri microfoni.


Melancholia

18/05/11 – “La palma sarà mia” scherza Lars Von Trier prima di lanciare boutade su Hitler incomprensibili per parlare di un film su un requiem del mondo.

18/05/11 – Con buona pace delle polemiche sulle dichiarazioni su Hitler, Von Trier firma il suo film più riuscito e personale, ora in uscita con Bim.


This Must Be the Place

20/05/11 – Dopo il caso Von Trier, si torna a parlare di nazismo col film in concorso di Paolo Sorrentino, accolto con applausi e lodi ad un eccezionale Sean Penn.

20/05/11 – Dopo il caso Von Trier, si torna a parlare di nazismo col film in concorso di Paolo Sorrentino, accolto con applausi e lodi ad un eccezionale Sean Penn.


Michel Petrucciani

08/06/11 - Dopo Cannes, esce il documentario sul jazzista morto per una malattia genetica. Dirige Michael Radford intervistato alla presentazione italiana.

08/06/11 – Dopo Cannes, esce il documentario sul jazzista morto per una malattia genetica. Dirige Michael Radford intervistato alla presentazione italiana.


Almodovar: “Niente film su Mina”

In una dichiarazione rilasciata all'ANSA da Cannes, il regista spagnolo ha smentito di voler fare un film sulla nostra cantante più famosa all'estero.

In una dichiarazione rilasciata all’ANSA da Cannes, il regista spagnolo ha smentito di voler fare un film sulla nostra cantante più famosa all’estero.


PALMA D’ORO A MALICK

22/05/2011 - A The tree of life il premio più ambito e a Il ragazzo con la bicicletta dei Dardenne e Once upon a time in Anatolia di Ceylan Le Gran Prix.

22/05/2011 – A The tree of life il premio più ambito e a Il ragazzo con la bicicletta dei Dardenne e Once upon a time in Anatolia di Ceylan Le Gran Prix.


Dresen e Ki-Duk vincono Un Certain Regard

Capitanata da Kusturica, la giuria decide per un ex-aequo. A Paolo Sorrentino il Premio Ecumenico. Vincono anche Rasoulof e Zvyanginstev.

Capitanata da Kusturica, la giuria decide per un ex-aequo. A Paolo Sorrentino il Premio Ecumenico. Vincono anche Rasoulof e Zvyanginstev.


Drive

21/05/11 - Alla sua prima partecipazione al Festival, Nicolas Winding Refn porta in concorso un film di genere, in odore di premio alla miglior regia.

21/05/11 – Alla sua prima partecipazione al Festival, Nicolas Winding Refn porta in concorso un film di genere, in odore di premio alla miglior regia.


Documentario musicale per Siciliano

17/05/11 - Noto per le colonne sonore di Happy Family e 20 sigarette, il giovane compositore sta per realizzare un film sulla cultura gitana.

17/05/11 – Noto per le colonne sonore di Happy Family e 20 sigarette, il giovane compositore sta per realizzare un film sulla cultura gitana.


Il maestro Malcom

Quel ragazzaccio di McDowell si racconta in una Masterclass a Cannes, dagli esordi con Anderson al grande successo nei panni del famosissimo Alex in Arancia Meccanica.

Quel ragazzaccio di McDowell si racconta in una Masterclass a Cannes, dagli esordi con Anderson al grande successo nei panni del famosissimo Alex in Arancia Meccanica.


Von Trier: monta il caso

20/05/11 - Continuano le polemiche sul regista e le sue dichiarazioni sul nazismo e contro gli ebrei. Lui dice: "Sono un provocatore, non sono Mel Gibson".

20/05/11 – Continuano le polemiche sul regista e le sue dichiarazioni sul nazismo e contro gli ebrei. Lui dice: “Sono un provocatore, non sono Mel Gibson“.


Von Trier, persona non grata

Il regista di Melancholia messo al bando dal festival dopo le dichiarazioni pro Hitler di ieri. Il film non sarà penalizzato e resta in concorso.

Il regista di Melancholia messo al bando dal festival dopo le dichiarazioni pro Hitler di ieri. Il film non sarà penalizzato e resta in concorso.


Tax credit? in Italia funziona

Molto seguito allo spazio Italia di Cannes l'incontro sull'incentivo fiscale, utilizzato per illustrare le case history de Le quattro volte, This Must Be the Place e The Rite.

Molto seguito allo spazio Italia di Cannes l’incontro sull’incentivo fiscale, utilizzato per illustrare le case history de Le quattro volte, This Must Be the Place e The Rite.