in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Archivio tag | Erminio Fischetti

Les Misérables

Il tocco elegante e discreto di Tom Hooper a servizio di un adattamento di grande pregio accademico, ma privo di quelle scosse emozionali dettate dalle novità artistiche.

Il tocco elegante e discreto di Tom Hooper a servizio di un adattamento di grande pregio accademico, ma privo di quelle scosse emozionali dettate dalle novità artistiche.


Modern Family

La nuova faccia del tradizionalismo USA in versione sit-com. Ed è forse proprio questo il suo messaggio più forte ed originale.

La nuova faccia del tradizionalismo USA in versione sit-com. Ed è forse proprio questo il suo messaggio più forte ed originale.


Girls

Nuovo fenomeno di costume, la serie della HBO scritta, diretta, prodotta e interpretata da Lena Dunham è davvero l’erede di Sex and the City, anche se qualcuno dice di no.

Nuovo fenomeno di costume, la serie della HBO scritta, diretta, prodotta e interpretata da Lena Dunham è davvero l’erede di Sex and the City, anche se qualcuno dice di no.


Game Change

Dopo Recount, il film HBO candidato a 5 Golden Globe è un altro ritratto spietato sul mondo delle elezioni presidenziali americane, che punta su una delle figure più emblematiche: Sarah Palin.

Dopo Recount, il film HBO candidato a 5 Gold Globe è un altro ritratto spietato sul mondo delle elezioni presidenziali americane, che punta su una delle figure più emblematiche: Sarah Palin.


Flight

Alcune sequenze memorabili per ritmo e complessità, un grande ritratto psicologico e buone prove recitative segnano il ritorno al live action di Robert Zemeckis. Ma il tutto viene messo a tappeto dalla convenzione del finale.

Alcune sequenze memorabili per ritmo e complessità, un grande ritratto psicologico e buone prove recitative segnano il ritorno al live action di Robert Zemeckis. Ma il tutto viene messo a tappeto dalla convenzione del finale.


The Prisoner

Con Jim Caviezel e Ian McKellen, un rifacimento molto libero e in chiave moderna del cult degli anni ’60 ideato e interpretato da Patrick McGoohan. Le ossessioni di oggi non sono più quelle di un tempo.

Con Jim Caviezel e Ian McKellen, un rifacimento molto libero e in chiave moderna del cult degli anni ’60 ideato e interpretato da Patrick McGoohan. Le ossessioni di oggi non sono più quelle di un tempo.


La NBC socio-storica

Sguardo sociologico e storico sui temi del tv movie e della miniserie negli anni d'oro del network americano. Produzioni di pregio, temi come la politica e la pena di morte, e cast all star.

Sguardo sociologico e storico sui temi del tv movie e della miniserie negli anni d’oro del network americano. Produzioni di pregio, temi come la politica e la pena di morte, e cast all star.


A qualcuno piace prima – 06/12/2012

http://www.radiocinema.it/download/20121206_intera_podcast.mp3


Vorrei vederti ballare

Non convince l'esordio alla regia di Deorsola, nonostante l'ottima colonna sonora e l'omaggio cinefilo alla commedia e al melò anni ‘70. Le interviste agli attori: Giulio Forges Davanzati, Giuliana De Sio, Gianmarco Tognazzi e Alessandro Haber, allo sceneggiatore Giuseppe Fulcheri e al regista Nicola Deorsola.

Non convince l’esordio alla regia di Deorsola, nonostante l’ottima colonna sonora e l’omaggio cinefilo alla commedia e al melò anni ‘70. Le interviste agli attori: Giulio Forges Davanzati, Giuliana De Sio, Gianmarco Tognazzi e Alessandro Haber, allo sceneggiatore Giuseppe Fulcheri e al regista Nicola Deorsola.


Sammy 2 – La grande fuga

Ritornano le avventure della tartaruga marina Sammy e del suo amico Ray: tanta banalità, finti sentimenti e un meschino messaggio di intolleranza.

Ritornano le avventure della tartaruga marina Sammy e del suo amico Ray: tanta banalità, finti sentimenti e un meschino messaggio di intolleranza.


Grandi speranze

La versione per il cinema del grande classico di Dickens delude nei punti nei quali dovrebbe possedere il maggior vigore: la scrittura, la recitazione, la messa in scena.

La versione per il cinema del grande classico di Dickens delude nei punti nei quali dovrebbe possedere il maggior vigore: la scrittura, la recitazione, la messa in scena.


Tre cuori in affitto

Seppur simulata, l’omosessualità arriva dichiaratamente in tv in America solo nel 1977, con una sit com destinata a diventare un cult.

Seppur simulata, l’omosessualità arriva dichiaratamente in tv in America solo nel 1977, con una sit com destinata a diventare un cult.


Il ritorno di Dallas

Perché riproporre il rappresentante per eccellenza dell’edonismo reaganiano (e della destra americana) nel momento di massima decadenza economica USA?

Perché riproporre il rappresentante per eccellenza dell’edonismo reaganiano (e della destra americana) nel momento di massima decadenza economica USA?


Di nuovo in gioco

Eastwood torna davanti alla macchina da presa nell’opera prima di Robert Lorenz, suo fedele regista della seconda unità e produttore, che lo emula senza troppa convinzione.

Eastwood torna davanti alla macchina da presa nell’opera prima di Robert Lorenz, suo fedele regista della seconda unità e produttore, che lo emula senza troppa convinzione.


Once upon a Time

Quando il mondo delle fiabe è imprigionato nel mondo reale e diventa serie tv.

Quando il mondo delle fiabe è imprigionato nel mondo reale e diventa serie tv.


Silent Hill: Revelation 3D

Sequel in 3D della pellicola del 2006, ispirato al survival-horror videogame Silent Hill 3.

Sequel in 3D della pellicola del 2006, ispirato al survival-horror videogame Silent Hill 3.


CSI 1.0: La strada del mistero

Un noir del 1950 diretto con mano ferma da John Sturges nel quale ritrovare le radici del franchising seriale più famoso della tv.

Un noir del 1950 diretto con mano ferma da John Sturges nel quale ritrovare le radici del franchising seriale più famoso della tv.


Aiutami Hope!

Un altro gruppo di loser costruito da Greg Garcia, autore di My name is Earl, attraverso una comicità dissacrante, ma anche grande rispetto per i personaggi.

Un altro gruppo di loser costruito da Greg Garcia, autore di My name is Earl, attraverso una comicità dissacrante, ma anche grande rispetto per i personaggi.


Incontri & evoluzioni al Roma Fiction Fest

Al Roma Fiction Fest incontro con Kelsey Grammer e anticipazioni sulle serie tv che verranno: tra storie dove la realtà non è più ai margini e altre che cambiano posizione geografica.

Al Roma Fiction Fest incontro con Kelsey Grammer e anticipazioni sulle serie tv che verranno: tra storie dove la realtà non è più ai margini e altre che cambiano posizione geografica.


BBC Day al Roma Fiction Fest

Alla sesta edizione del festival capitolino dedicato alle serie TV, vi raccontiamo la giornata del primo ottobre, interamente consacrata al leggendario canale inglese.

Alla sesta edizione del festival capitolino dedicato alle serie TV, vi raccontiamo la giornata del primo ottobre, interamente consacrata al leggendario canale inglese.