in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Archivio tag | Torino film festival 2014

Abacuc: un corpo e il suo spazio vitale

Al Torino Film Festival, in Onde, il nuovo film di Luca Ferri: potenza filmica che riscopre il rapporto primario che deve esistere tra immagini e suoni. Una narrazione originale che cattura lo spettatore dal primo fotogramma.

Al Torino Film Festival, in Onde, il nuovo film di Luca Ferri: potenza filmica che riscopre il rapporto primario che deve esistere tra immagini e suoni. Una narrazione originale che cattura lo spettatore dal primo fotogramma.


La specularità delle morti bianche di ieri e di oggi

In Diritti&Rovesci il documentario "Triangle" di Costanza Quatriglio sul tema del lavoro attraverso la storia delle operaie tessili del 1911 a New York e quelle di Barletta cent'anni dopo.

In Diritti&Rovesci il documentario “Triangle” di Costanza Quatriglio sul tema del lavoro attraverso la storia delle operaie tessili del 1911 a New York e quelle di Barletta cent’anni dopo.


Addio a Giulio Questi, partigiano e regista cult

"A Torino sei stato una fonte di continue scoperte, con il tuo senso dell’umorismo e l’abitudine (magnifica) di giocare'al ribasso" con le parole di Emanuele Martini, direttore del Torino Film festival, salutiamo il partigiano, scrittore e regista novantenne morto oggi.

“A Torino sei stato una fonte di continue scoperte, con il tuo senso dell’umorismo e l’abitudine (magnifica) di giocare’al ribasso” con le parole di Emanuele Martini, direttore del Torino Film festival, salutiamo il partigiano, scrittore e regista novantenne morto oggi.


I rovesci della vita per il combattente gentile di Antonietta De Lillo

Al Torino Film Festival in Diritt&Rovesci il nuovo ritratto di Antonietta De Lillo "Let's go" con Luca Musella, fotografo di talento finito a vivere in una condizione di marginalità.

Al Torino Film Festival in Diritt&Rovesci il nuovo ritratto di Antonietta De Lillo “Let’s go” con Luca Musella, fotografo di talento finito a vivere in una condizione di marginalità.


A Torino vince un western-poliziesco moderno francese. Ma anche l’Italia

A Mange tes morts di Jean-Carles Hue il premio come miglior film, a For Some inexplicable reason di Gábor Reisz la menzione speciale e il premio del pubbico. Menzione speciale per film e personaggi a N-capace di Eleonora Danco.

A Mange tes morts di Jean-Carles Hue il premio come miglior film, a For Some inexplicable reason di Gábor Reisz la menzione speciale e il premio del pubbico. Menzione speciale per film e personaggi a N-capace di Eleonora Danco.


Susanna Nicchiarelli racconta l’amore nell’Italia 1974

Italia 1974. Quell’anno, le battaglie pro e contro divorzio, l’amore che può anche finire tra due persone che anni prima avevano deciso di unirsi in matrimonio sono al centro del documentario Per tutta la vita di Susanna Nicchiarelli presentato all’interno della sezione Diritti & rovesci al Torino Film Festival. Diverse immagini del movimento operaio italiano […]


L’esperienza politica e umana di Marcella Di Folco al #TFF32

La leader del Mit è la protagonista de Una nobile rivoluzione di Simone Cangelosi presentato in Italiana doc. Un ritratto politico e umano che racconta anche lo processo della nostra democrazia. La nostra intervista al regista.

La leader del Mit è la protagonista de Una nobile rivoluzione di Simone Cangelosi presentato in Italiana doc. Un ritratto politico e umano che racconta anche lo processo della nostra democrazia. La nostra intervista al regista.


La ricerca della luce ne La sapienza di Green a Torino

Dopo Locarno in Onde l'autore francese utilizza la struttura di un film di finzione con personaggi estranianti, paesaggi simbolo e l'opera di Borromini per guidare lo spettatore in un viaggio di ricerca. In sala dal 24/11.

Dopo Locarno in Onde l’autore francese utilizza la struttura di un film di finzione con personaggi estranianti, paesaggi simbolo e l’opera di Borromini per guidare lo spettatore in un viaggio di ricerca. In sala dal 24/11.


A Torino il premio Volker Schlondorff per Diplomatie

La nostra intervista al regista tedesco che ha saputo creare un thriller ad alta tensione sull'ultima notte di occupazione tedesca a Parigi nonostante gli esiti del conflitto siano noti. In sala dal 21 novembre.

La nostra intervista al regista tedesco che ha saputo creare un thriller ad alta tensione sull’ultima notte di occupazione tedesca a Parigi nonostante gli esiti del conflitto siano noti. In sala dal 21 novembre.


Torino al femminile già dall’apertura con l’eroina Gemma Bovary

La nostra intervista a Anne Fontaine che in Festa Mobile presenta una commedia che poggia tutta la sua forza ironica e uno spirito giocoso sull'ottima interpretazione di Fabrice Luchini.

La nostra intervista a Anne Fontaine che in Festa Mobile presenta una commedia che poggia tutta la sua forza ironica e uno spirito giocoso sull’ottima interpretazione di Fabrice Luchini.


“Gemma Bovery” apre il Torino Film Festival 2014

La commedia francese di Anne Fontaine con Fabrice Luchini e Gemma Arterton inaugurerà la 32^ edizione del festival cinematografico

La commedia francese di Anne Fontaine con Fabrice Luchini e Gemma Arterton inaugurerà la 32^ edizione del festival cinematografico