in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Alessandro Siani e Fabio De Luigi in cerca di un miracolo contro la crisi

Presentato a Napoli e Afragola il secondo film da regista di Siani "Si accettano miracoli", di cui è anche protagonista assieme a Fabio De Luigi. Al cinema dal 1° gennaio. Le nostre interviste

Intervista ad Alessandro Siani a cura di Emanuele Rauco
Intervista a Fabio De Luigi a cura di Emanuele Rauco

E’ “una favolissima napoletana” Si accettano miracoli, il nuovo film diretto e interpretato da Alessandro Siani a due anni di distanza dal suo esordio alla regia con Il principe abusivo.

Nel film Siani è un tagliateste che, dopo aver perso il lavoro, raggiunge il fratello sacerdote, Don Germano (Fabio De Luigi), in un borgo sulla costiera amalfitana dove vive anche la sorella (Serena Autieri), infelice sposa di un uomo che non riesce a darle figli (Giovanni Esposito). Per dare una svolta alle loro vite Alessandro pensa di creare un miracolo facendo lacrimare il santo della parrocchia del fratello. Quel paese dimenticato da Dio si trasforma in un luogo di culto meta di pellegrinaggio.

“In questo film ho voluto raccontare un miracolo tra il sacro e il profano. – spiega Siani – Se due anni fa ho realizzato una favola, questa pellicola è una ‘favolissima’ o un ‘fantasy-comedy’. Una sorta di fiaba comica con cui ho voluto dare anche una risposta ad un Paese in difficoltà e a una Napoli rappresentata sempre come una città criminale. La criminalità però è sì un problema grave ma riguarda tutta l’Italia: con l’inchiesta ‘Mafia Capitale’ abbiamo capito infatti anche il senso delle ‘larghe intese’, ovvero che si ruba a destra e sinistra”, ironizza il regista. Per Siani la priorità è anche raccontare partendo dal suo territorio, motivo per cui il film è stato girato in Costiera Amalfitana, Napoli e tra i comuni di Scala e Sant’Agata dei Goti.

Grande fiducia da parte dei produttori Cattleya e Rai Cinema che hanno lasciato carta bianca al regista e attore che scherzando dichiara di aver avuto l’ultima parola persino sul manifesto del film.

Si accettano miracoli è al cinema dal 1° gennaio distribuito da 01 in 650 copie.

MARILENA VINCI

Commenti

commenti

Tags:, , , , ,

Favicon scritto da Marilena Vinci il 30.12.2014 alle 20:55