in questo momento su RadioCinema:

  • Traccia

  • Autore

  • Film

App iPhone | Podcast | Radiofrequenze

Completato il programma della Berlinale, un esordio italiano in concorso

Vergine giurata di Laura Bispuri unico italiano in concorso a Berlino. Selezionati anche Wim Wenders e Pablo Larraìn.

Dopo gli annunci e le ufficializzazioni dei giorni scorsi, oggi è stato chiuso il cartellone della 65^ edizione della Berlinale, che si svolgerà dal 5 al 15 febbraio. E tra i nuovi titoli c’è una sorpresa: in concorso ci sarà anche Vergine giurata, esordio sul lungometraggio di Laura Bispuri in un film interpretato da Alba Rohrwacher, una storia al femminile coraggiosa e distribuita da Cinecittà Luce. Molto interessati anche gli altri film che chiudono il programma, come El club di Pablo Larraìn, storia di sacerdoti persi tra la retta via e i problemi morali e giudiziari, o Every Thing Will Be Fine, nuova opera di Wim Wenders con Juliette Binoche e James Franco, una storia di redenzione tra un uomo e la donna a cui per sbaglio ha ucciso il figlio.
Oltre a Vergine giurata, saranno altri due i film italiani presentati nelle varie selezioni della Berlinale: uno è Torneranno i prati, nuovo film di Ermanno Olmi sulla Prima guerra mondiale, l’altro è Cloro, esordio di Lamberto Sanfelice con Piera degli Esposti, una storia ambientata nel mondo del nuoto sincronizzato.

EMANUELE RAUCO

Commenti

commenti

Tags:, , , , , ,

Favicon scritto da Emanuele Rauco il 19.01.2015 alle 17:54