Valerio Mastandrea in La mia classe

Sono in corso al quartiere Pigneto di Roma le riprese di La mia classe, nuovo film di Daniele Gaglianone con Valerio Mastandrea nei panni di un professore.

Viva la libertà

Roberto Andò dirige un dramma a sfondo politico con diverse buone intuizioni, anche se non perfetto. Le interivste al regista e agli interpreti Toni Servillo e Valerio Mastandrea.

Crowdfunding per film da Terzani

Crowdfunding in corso per Un indovino mi disse pellicola tratta dall’omonimo libro di Tiziano Terzani, diretta da Mario Zanot e interpretata da Valerio Mastandrea.

Il comandante e la cicogna

Dal regista di Pane e tulipani una commedia corale dai toni surreali e fantastici, che cerca di affrontare con leggerezza l’attualità del nostro Paese, ma finisce per arenarsi su una narrazione episodica e un eccessivo macchiettismo. Le nostre interviste al regista e al cast.

Padroni di casa

Già a Locarno, la seconda regia di Edoardo Gabbriellini è un dramma nero sulla strisciante diffidenza verso l’estraneo. Le interviste al regista e agli interpreti: Elio Germano, Valerio Mastandrea e Gianni Morandi.

A Mastandrea il premio Pasinetti

L’attore riceverà stasera il riconoscimento del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani per la sua interpretazione in Gli Equilibristi.

Gli equilibristi

Ivano De Matteo con Gli equilibristi apre la sezione Orizzonti con un film dolente e concreto che si poggia sulla straordinarie spalle di Valerio Mastandrea.

Edoardo Gabbriellini in concorso a Locarno

Il regista livornese Edoardo Gabbriellini rappresenterà l’Italia in concorso con Padroni di casa, pellicola drammatica che segna il ritorno al cinema di Gianni Morandi. Nel cast Valerio Mastrandrea, Elio Germano e Valeria Bruni Tedeschi.

Appello per Arcipelago

Più di cento tra registi, attori e produttori hanno firmato un appello in difesa di Arcipelago festival che chiude i battenti quest’anno per mancanza di fondi.

L’appello per Muller

Di fronte all’empasse del Festival di Roma con il nuovo direttore che ancora non ha firmato il contratto, viene diffuso un appello a suo favore sostenuto dai maggiori esponenti del nostro cinema, da Bellocchio a Bertolucci, da Martone a Placido.

Romanzo di una strage

Dal regista de I cento passi, Marco Tullio Giordana con gli sceneggiatori Stefano Rulli e Sandro Petraglia un’altra incursione in uno dei fatti più drammatici e torbidi del nostro Paese.

Nuovi talenti nel nome di Volontè

Inaugurata a Roma la Scuola provinciale d’Arte Cinematografica “Gian Maria Volonté”, dedicata alla formazione dei professionisti del cinema di domani.

Cose dell’altro mondo

04/09/11 – In Controcampo italiano, il film di Patierno approda al Lido tra le polemiche, osando ridere sul problema dell’immigrazione nel Nord Est.

Cose dell’altro mondo

Una bella, civile e laboriosa città del Nord Est con un percentuale alta di lavoratori immigrati e l’industriale che si diverta a mettere in scena un teatrino razzista.

Ruggine

Crescere in un quartiere periferico ha segnato l’adolescenza di tre ragazzi e gli effetti si ripercuotono nella loro vita da adulti.

I leghisti veneti contro Patierno

Attacchi sul web e una interrogazione parlamentare per Cose dell’altro mondo, in cui si ritrae un Nordest razzista. Con Abatantuono e Mastandrea.

Guadagnino documenta il razzismo

Dopo Inconscio italiano, studio sul rapporto tra italiani e migranti, a partire dagli anni ’30, il regista produrrà un film con Germano, Mastandrea e Morandi.

Nuovo film per Soldini

Nel cast ancora Alba Rorhwacher già diretta dal regista in Giorni e nuvole e Cosa voglia di più. Accanto a lei Valerio Mastandrea.

Mastandrea sarà Calabresi

L’attore romano interpreterà il ruolo del commissario nel film di Giordana sulla strage di Piazza Fontana. Le riprese inizieranno a maggio.